Conosci la società

Dettagli dell'evento

  • Acquario di Genova - Auditorium
  • 13 Novembre, 2019
  • mercoledì, 14:00 - 16:30

Contatta il gestore dell'evento

1 2 3 4

Per partecipare al Salone Orientamenti e ai suoi Eventi è necessaria una unica registrazione. Se non ti sei ancora registrato clicca il bottone arancione - REGISTRATI -

  • €0 Registrati Gratuitamente 275 Posti.
Registrati

Book your tickets

Choose tickets
Registrati Gratuitamente
275
€0
One time registration allowed for this ticket
€0
€0
Bank NameAccount No: 0000 1400 1211IFSC Code: 00001321Branch Address
Back to details
Thank you Kindly

Il superdisabile: analisi di uno stereotipo diffuso

Acquario di Genova - Auditorium, Ponte Spinola, 16128 Genova GE - 275 posti

mercoledì, 14:00 - 16:30
13 Novembre, 2019

000000

Regione Liguria

Organizer's other events

Il superdisabile: analisi di uno stereotipo diffuso

Acquario di Genova - Auditorium, Ponte Spinola, 16128 Genova GE - 275 posti

mercoledì, 14:00 - 16:30
13 Novembre, 2019

STAMPA
Descrizione

In genere si tende a raccontare la disabilità secondo due ottiche interpretative opposte ma intersecate tra loro: il pietismo e l’eroismo. Le ritroviamo entrambe nei vari canali della comunicazione, dal cinema e dalle passerelle degli Oscar passando per le trasmissioni televisive e lo sport, dove lo storytelling mediatico ha cominciato a rendere i cosiddetti ‘superdisabili’ modelli pubblici di notorietà nazionale o planetaria. Se da un lato personaggi noti al grande pubblico per le loro grandi imprese (da Alex Zanardi a Bebe Vio, da Giusy Versace a Francesca Porcellato e Simona Atzori) riescono a superare gli stereotipi pietistici, e spesso discriminatori, nei confronti di persone con disabilità, ispirando atteggiamenti fiduciosi, proattivi e non rassegnati in coloro che vivono questa condizione, dall’altro non va dimenticata la dimensione della disabilità nella vita di tutti i giorni, lontano dai riflettori. L’incontro ‘Il Superdisabile. Analisi di uno stereotipo diffuso’ intende affrontare questi temi e offrire spunti per una riflessione critica, alla presenza di testimonial del mondo sportivo come il nuotatore paralimpico Francesco Bocciardo e la pluricampionessa paralimpica Francesca Porcellato, rappresentanti istituzionali e rappresentanti della comunità scientifica. Grazie a questi ultimi, in particolare, verranno evidenziati anche i progressi della ricerca e della tecnologia, che negli ultimi anni hanno sensibilmente migliorato la vita di chi è affetto da disabilità, favorendone l’inclusione sociale.

La tavola rotonda è promossa da Consiglio nazionale delle ricerche e Regione Liguria. Partecipano: Marco Ferrazzoli (Capo ufficio stampa Cnr, moderatore), Francesco Bocciardo (atleta paralimpico), Rosa Maria Bottino (direttore Istituto per le tecnologie didattiche Cnr-Itd di Genova), Ilaria Cavo (Assessore regionale alla Comunicazione, Formazione, Politiche giovanili e Culturali), Mario Melazzini (Consiglio di amministrazione del Cnr), Francesca Porcellato (atleta paralimpica), Claudio Puppo (Segretario Coordinatore Consulta Regionale per la tutela della persona handicappata – Regione Liguria), Sonia Viale (Vicepresidente della Giunta Regione Liguria e Assessore regionale alla Sanità, Politiche sociali e Sicurezza), un rappresentante del Comitato Paralimpico.

Cerca gli Eventi del Salone Orientamenti 2019